Yshai Afterman – “The Stream”

03/04/2015

Super excited to share the 4th piece released out of my coming album! Inspired by a poem of my late father Allen Afterman, written about me when I was very very young – this intense percussion composition touches the helpless stream/scream of a man trying to face the absolute and uncompromising silence of death. Big thanks to the great artists who helped me create this: Shahar Kaufman at Shoam Studio…

Read More >>

Tutto Bach: 1080 volte il genio

03/04/2015

Netherlands Bach Society ha un’idea meravigliosa, come diceva quello dei trapianti di capelli: mettere online – gratis – tutto Bach. Trattasi di 1080 esecuzioni, ogni venerdì una nuova registrazione. Un’operazione monumentale che si dovrebbe concludere Poi dice che non siete contenti di vivere nell’era dell’internét Netherlands Bach Society – All of Bach La passione secondo Matteo

Read More >>

For Amy, with love – Anteprima video

02/04/2015

la storia di Amy Winehouse, in un documentario in uscita quest’estate. ora c’è il trailer ufficiale un documentario che si piangerà, si sentirà forte, si digrigneranno i denti e si proverà molto, molto amore “Singing has always been important to me, but I never thought I’d end up singing or be a singer,” says Amy. “I just thought I’m lucky that it’s something I can always do if I want…

Read More >>

Adiabatic Invariants – Hybrid Kit and Pure Data o dell’impermanenza del suono

01/04/2015

(di Carmine Pongelli) Esperienza strana e affascinante questa dell’ascolto di HKPD – Hybrid Kit and Pure Data – disco di musica elettroacustica (definizione che abbraccia solo parte di questo complesso lavoro) di un duo formato da Luca Gazzi e Marco Matteo Markidis: rispettivamente percussionista e live electronics guru. Di primo acchito la sensazione è ostracismo: quello tipo del preconcetto “incomunicatività di certe avanguardie”. Poi si coglie, o si crede di…

Read More >>

ACT Music: la ricerca del jazz a ogni costo

30/03/2015

(di Carmine Pongelli) La ACT Music è un’etichetta tedesca il cui catalogo è zeppo di jazzisti, perlopiù nordeuropei, di grande valentìa. La filosofia della casa è quella di dare la più ampia diffusione possibile al linguaggio jazz (“desire to push musical boundaries while reaching out to a wider audience with both authenticity and innovation at their core”). Strada, questa dell’arrivare a tanti, non priva di certi rischi. Il bel suono…

Read More >>

Daniele Sepe o della bravura di mischiare le carte della musica

28/03/2015

(di Carmine Pongelli) Sta per uscire l’ultimo lavoro di Daniele Sepe, sassofonista “parte nopeo” e parte del mondo intero. In attesa di ascoltare l’ennesimo disco tanto bello quanto molto probabilmente ignorato dal sistema musicale italiano, scaldo un po’ l’inchiostro nel calamaio per far presente, a chi dovesse passare da queste parti e non conoscesse il Sepe, quanta bella roba si sta perdendo. Fondamentalmente Daniele è un musicista militante, politico, con…

Read More >>

Aleix Tobias Sabater: il berimbau, anzi 5, che non ti aspetti

28/03/2015

(di Carmine Pongelli) Se avessi a disposizione un genio della lampada chiederei anzitutto una decurtazione anagrafica di una ventina di anni e poi, una volta esaudita la richiesta di freschezza ed energia, chiederei di essere ammesso a far parte dei Coetus. A quel punto il terzo desiderio può anche aspettare. Coetus, Orchestra Iberica di Percussioni, diretta da un geniale Aleix Tobias Sabater. Che Aleix sia un grandissimo lo dimostra il…

Read More >>

Joe Hisaishi in Budokan – Studio Ghibli 25 Years Concert

26/03/2015

Joe Hisaishi un’ora e 25 di pura bellezza Joe Hisaishi in Budokan was a concert commemorating both the Japanese theatrical premiere of Ponyo and the 25 years of musical collaboration between composer Joe Hisaishi and film maker Hayao Miyazaki. ~Nausicaa of the Valley of the Wind~ 0:00:42 Opening [Legend of the Wind] 0:03:07 Requiem 0:04:26 A Battle Between Mehve and Corvette 0:05:50 Tooi hibi (Days Long Gone) 0:07:10 Tori no…

Read More >>