Turkish Cafè – L’amore cade addosso

20/04/2015

va bene, sì. ho un debole per i Turkish. Quindi mi copio e incollo da Repubblica.it che tanto l’ho scritto sempre io Una canzone e un video che hanno la vitalità, ironia e dolcezza di un mini film in stile – se si può osare la lesa maestà – Nora Ephron. “L’Amore cade addosso” è il titolo del primo singolo estratto da “Cambio Palco”, nuovo album dei Turkish Café, prodotto…

Read More >>

Jojo Mayer – Tribute to Buddy Rich

08/04/2015

ma anche solo per vedere Jojo in a suit “Jojo Mayer is best known for his drumming wizardry in contemporary electronic music. His adaptation of complex electronic beats on the acoustic drums, or the «reverse engineering» of digital matter into «re-humanized» musical substance as he calls it, has raised the bar for instrumentalists and music producers the world over, and re-defined the role of live drums in contemporary music. Given…

Read More >>

Uakti: l’acqua diventa percussione e altre magie

04/04/2015

I brasiliani Uakti sono maghi. Possono non piacere, rientrano con tutti i crismi nella categoria dei Minimalisti, “stile” che vede tanti seguaci quanti detrattori. Ma sono dei maghi, inventori di tutti gli strumenti a percussione che utilizzano. Per dire, suonano l’acqua La Torre Armonica è forse la più affascinante fra le loro invenzioni Suonano legno e vetro con marimbe autocostruite che hanno le barre che poggiano su due diverse casse…

Read More >>

Quello che i teenager (americani, alcuni) sanno delle canzoni degli anni 90 (alcune canzoni)

03/04/2015

non traduco, primo perché è venerdì santo e la voglia latita, poi perché se non si capisce l’inglese è inutile vedere questo video. che parla di se e come gli adolescenti americani (alcuni adolescenti) riconoscono le canzoni degli anni 90 (alcune canzoni degli anni 90) “When asked to listen to Ace Of Base’s 1993 hit ‘The Sign’, the teens reacted with comments such as: “I’ve never heard this in my…

Read More >>

Yshai Afterman – “The Stream”

03/04/2015

Super excited to share the 4th piece released out of my coming album! Inspired by a poem of my late father Allen Afterman, written about me when I was very very young – this intense percussion composition touches the helpless stream/scream of a man trying to face the absolute and uncompromising silence of death. Big thanks to the great artists who helped me create this: Shahar Kaufman at Shoam Studio…

Read More >>