Pink Floyd, The great gig in the sky – Making of

Quando Alan Parsons chiese ai Pink Floyd se per “quel” brano volevano una giovane e semisconosciuta studio singer che amava i Doors e poco i Floyd. E lei entrò in studio e chiese “e le parole?” Richard Wright:”non ci sono, pensa di essere una chitarra”. Lei si chiamava Claire Torry e la sua voce è entrata nella leggenda. Così nacque una delle più belle canzoni di tutti i tempi.

intervista a claire torry

Commenta