Sanremo 2015: il pornoracconto dell’intiera edizione dei record

February 15, 2015 in Headline, News by Gianluca Sgalambro

erano notti che non si dormiva e:

1. i comici sputtanavano i bambini ciccioni e le signore brutte perché la nouvel comique è così, un po’ irriverente
FireShot Screen Capture #490 - '(5) Gianluca Sgalambro' - www_facebook_com_gianlucasgalambro

2. i cantanti rieditati (nek, britti, raf, masini) e non rieditati (malika, nina zilli e poi gli altri non me li ricordo) cantavano canzoni uguali alle canzoni che gli stessi cantanti avevano già cantato più volte in passato e che erano sovente copiate dalle canzoni che altri cantanti avevano già cantato negli anni 80 e 70 e 60

3. il musical di romeoegiulietta – “un’eccellenza italiana” – ripeteva ossessivamente “ama senza paura, ama senza paura, ama senza paura”. poi loro muoiono ma nel medioevo usava così
FireShot Screen Capture #494 - 'Il fotoracconto della quinta (e ultima) serata - Spettacoli - Repubblica_it' - www_repubblica_it_speciali_sanremo_edizione2015_2015_02_14_foto_il_fotoracconto_della_quinta_e_ultima_s

4. will smith era meno colorato in faccia di carlo conti
FireShot Screen Capture #495 - 'Will Smith gioca a fare il rapper e spunta la bella Margot - Spettacoli - Repubblica_it' - www_repubblica_it_speciali_sanremo_edizione2015_2015_02_15_foto_will_smith_gioca_a_fare_il_

5. il volo e quell’altro vincevano nelle due categorie in gara, che sono tre: big, big che non si sa perché sono big e meno giovani.
il volo, nella vita reale, sono un trio dubstep metal che fa sacrifici umani su the sims 4 e pratica sesso virtuale non protetto con i bot di chatroulette
FireShot Screen Capture #493 - '(5) Gianluca Sgalambro' - www_facebook_com_gianlucasgalambro

6. non c’era il signor beghelli, un’ “eccellenza italiana” ingiustamente sottovalutata, come il tavernello e i project manager di italia.it

7. carlo conti si collegava con astrosam in diretta, restava deluso che non era sandra bullock (“un’eccellenza italiana”) e scatenava un attacco galattico contro la stazione spaziale, lanciando da una serie di razzi “Sei nell’anima” modello Gianna Nannini. poi veniva fuori che il collegamento non era in diretta ma lui faceva il vago, tanto sulla stazione spaziale erano già morti tutti

8. c’erano due vallette che stavano a edy campagnoli come matteo renzi a john spritzgerald kennedy

9. nel frattempo, il ministro degli esteri, gentiloni, pregava gentilmente il califfo al-baghdadi di bombardarci perché aveva litigato con angelino alfano su chi cantava meglio “amici mai, per chi sia ama come noi” e voleva farla finita

10. matteo renzi, indispettita, costringeva marielena boschi e i deputati a progetto e coproco a votare fino all’alba una legge costituzionale a caso perché – diamine – non è l’ariston che detta l’agenda delle boiate, in Italia. e non è certo un conduttore lampadato che può decidere quando la gente va a dormire

11. c’era la pfm con la banda dell’esercito che facevano tipo il naubucco progressive ma non mi viene niente di simpatico da dire, perché mi ha telefonato giuseppeverdi in lacrime e io non sono uno di quei giornalisti che sfrutta il dolore delle star
FireShot Screen Capture #496 - 'Il fotoracconto della quinta (e ultima) serata - Spettacoli - Repubblica_it' - www_repubblica_it_speciali_sanremo_edizione2015_2015_02_14_foto_il_fotoracconto_della_quinta_e_ultima_s

12. c’erano, la prima sera, una famiglia con 16 figli e, l’ultima sera, una coppia sposata da 65 anni: che poi è il tempo necessario a fare 16 figli mentre fai sesso ascoltando Il Volo
10377066_10206434392688467_4609545346095425052_n

13. è stata un’edizione da record, con shareS incredibili e molta felicità per i dirigenti rai. li dovete capire, che gli è rimasto solo sanremo, roberto benigni (che però viene quando vuole e non telefona mai) e terence hill.

14. sanremo dovrebbe essere ogni sei mesi, perché è come essere tutti in gita scolastica in grecia. e poi, quando è finita e torniamo a casa a fare sacrifici umani su the sims 4, tutto è più triste e quella carina del primo banco ritorna fidanzata con Il Volo

(“pornoracconto” è un’astuzia a fini del posizionamento sui motori di ricerca, come potete ben inmmaginare)