Podcast & Live 0 comments on Podcast: i giorni del lockdown. Voci e suoni dalla prima ondata della pandemia

Podcast: i giorni del lockdown. Voci e suoni dalla prima ondata della pandemia

Siamo alla fine di gennaio 2020. Nell’arco di poche settimane, tutto cambia. Quello che ormai si chiama Sars-Cov-2 è arrivato anche qui. E il 22 febbraio, nelle aree del Lodigiano e di Vo’ Euganeo, scattano le prime zone rosse d’Europa. L’effetto domino è inarrestabile. Le immagini di questo anno orribile le abbiamo davanti agli occhi, ci siamo ancora in gran parte dentro. Ma è stato anche un anno di annunci, bollettini, decreti, allarmi, opinioni. Di ospedali pieni e strade deserte. E di voci, suoni e grandi silenzi, mai ascoltati prima. Questo è l’audioracconto di quelle poche settimane che, tra febbraio e marzo del 2020, ci hanno fatto precipitare tutti in una nuova, imprevista e inevitabile dimensione. (Da ascoltare preferibimente con le cuffie)
di Anna Silvia Zippel
produzione Gedi Visual musiche, sound design e montaggio: Stefano Giungato, Gipo Gurrado – IndieHub Studio

Headline, Music, Podcast & Live, Video 0 comments on Il cantautore incontra il producer: Roberto Angelini live @Studio Session – Cenere

Il cantautore incontra il producer: Roberto Angelini live @Studio Session – Cenere

Non capita spesso di vedere un cantautore e un producer fusi nello stesso artista. Gente capace di mettere insieme suoni che suonino 2015 e parole che non siano solo una linea melodica. Questa volta sì.

Roberto Angelini, live @ Midiware Studio Session

“La session è affidata questa volta allo straordinario talento di Roberto Angelini, che esegue due tra i suoi brani più belli: “Vulcano” e “Cenere”, mescolando egregiamente la tradizione cantautorale italiana con le suggestioni e le opportunità offerte dall’elettronica. Con lui ai suoni, agli effetti e ai visuals Daniele “Mr Coffee” Rossi”

Headline, Playlist, Podcast & Live 0 comments on Erin Barra – Always almost

Erin Barra – Always almost

una delle più belle canzoni che mi sia capitato di ascoltare negli ultimi tempi

Erin Barra is a Brooklyn-based, songwriter, producer, and audio-tech consultant (MAMMA BARRA) is an Associate Professor at Berklee College of Music as well as the creator and instructor of Beats By Girlz, a recording arts and music technology initiative for young women. Her boundary-breaking approach to electronic music has most recently been featured in MusicTech, Ableton.com, Sonic Scoop and Billboard.Through workshops and performances across the country, Barra has introduced audiences to a unique setup that blends an inspiring combination of technology, performance and songwriting. Erin Barra’s latest EP, ‘Undefined’, which is her 4th studio album, was released on June 3, 2014 and is available on iTunes, as well as a crowd sourced remix version of the album, ‘Redefined’ out Feb 2015.

( full info )

Headline, Podcast & Live, Video 0 comments on Repubblica & Midiware Studio Session: Tutti i demoni di Diodato

Repubblica & Midiware Studio Session: Tutti i demoni di Diodato

Repubblica & Midiware studio session è un progetto che sto curando per Repubblica.it e nasce dal una collaborazione Repubblica.it / Midiware / Musicjstudio. L’idea è apparentemente semplice: ottima musica, registrata come si conviene. Sembra facile, no?

E questi due brani di Diodato sono perfetti per quella situazione

“Repubblica & MidiWare Studio Session, la musica è HD. Si tratta di una serie di live con riprese audio e video in alta definizione girati nella show room MidiWare di Roma e prodotti dal Musicjstudio.
Il debutto del nuovo format è affidato al cantautore Diodato, che esegue due brani: “E forse sono pazzo” e “I miei demoni”. Diodato ha vinto il Premio De André e un Mtv Award nella categoria “Best New Generation”. Ha partecipato alla scorsa edizione del Festival di Sanremo arrivando secondo nella classifica finale della sezione Giovani e vincendo il premio della giuria. Ha collaborato con Fabio Fazio per “Che tempo che fa” su RaiTre: una serie di esibizioni live da diversi luoghi d’Italia, un tour in cui eseguiva alcuni capolavori della musica italiana in chiusura della puntata serale domenicale del programma”

Headline, Music, Podcast & Live 0 comments on Madonna – Borderline (1984)

Madonna – Borderline (1984)

un chorus e bridge un che resero il 1984 meno sgradevole. al basso c’era anthony jackson, per dire

The song is set in common time with a moderate tempo of 120 beats per minute. It is composed in the key of D major with Madonna’s vocal range spanning from F♯3 to B4. The song follows in the chord progression of D–C–G in the first verse to Bm–Em–A–F♯ in the pre-chorus, changes to A–F♯–Bm–A–E and G–D–A in the chorus.